COMPRENDERE L’IMPATTO SUL TUO BUSINESS

COSA SIGNIFICA QUESTO PER TE E COME PUOI PREPARARTI?

MODIFICHE 2021 ALLE NORMATIVE DOGANALI

L’IMPORTANZA DEL RISPETTO E DELLA CONFORMITÀ AI REQUISITI DOGANALI

È di fondamentale importanza che la tua azienda rispetti le normative doganali e i processi di sdoganamento, e che tu conosca le imminenti modifiche alle normative dell’Unione Europea.

La conformità a queste nuove modifiche normative permette di:

  • Rispettare completamente le norme che riguardano i controlli di sicurezza
  • Ridurre al minimo i tempi di transito e velocizzare le operazioni di sdoganamento
  • Consentire una corretta applicazione di dazi e tasse
  • Ridurre o eliminare il possibile rischio di multe e sanzioni
  • Risparmiare a te e ai tuoi clienti richieste di supporto al Servizio Clienti DHL per informazioni aggiuntive
  • Usufruire di un processo doganale semplice e vantaggioso

PANORAMICA SU TRE IMMINENTI CAMBI NORMATIVI EUROPEI

1

GENNAIO 2021

BREXIT: il Regno Unito ha lasciato l’UE e il periodo di transizione si è concluso

arrow

Questo comporta la necessità di effettuare una dichiarazione doganale per tutte le spedizioni dall’UE al Regno Unito e dal Regno Unito verso l’UE

2

MARZO 2021

ICS2 (Import Control System 2): ICS è il sistema di gestione elettronica delle dichiarazioni di sicurezza per le merci destinate al territorio doganale dell’Unione Europea (destinazione finale o solo transito all’interno dell’UE)

arrow

Questo comporta la necessità di fornire alcuni dati alle Autorità Doganali dell’UE - prima di effettuare l’imbarco delle merci nel Paese di esportazione, su un volo in entrata o in transito nell’UE, in Norvegia o in Svizzera

3

LUGLIO 2021

Eliminazione dell’esenzione dell’IVA (De Minimis dell’IVA): l’UE abolirà la soglia dell’esenzione dell’IVA per le importazioni in UE (attualmente 22 € nella maggior parte dei Paesi membri)

arrow

Questo comporterà l’obbligo di effettuare una dichiarazione doganale formale per tutte le spedizioni in entrata in UE

De minimis 22 €: in alcuni Paesi membri dell’UE (ad es. BG), il valore del De minimis è di 10 € (invece di 22 €); altri Paesi membri dell’UE (ad es. PL, FR, SE) hanno già deciso di limitare l’uso di questa esenzione solo ad alcuni invii (es. via posta) o di eliminarla del tutto

LE TRE MODIFICHE NEL DETTAGLIO

1.

Brexit: il Regno Unito ha lasciato l’UE, ed è terminato il periodo di transizione

GENNAIO 2021

Dal 1° gennaio 2021, tutte le spedizioni (da UE27 a UK e da UK a UE27) sono soggette alla dichiarazione doganale. Prima di questa data invece, non era richiesta la dichiarazione doganale per le spedizioni dal Regno Unito (UK) ai 27 Paesi membri dell’UE (UE27) o viceversa.

ROTTE COMMERCIALI IMPATTATE:

(L’UE rappresenta i suoi 27 Paesi membri)

Come si è preparata DHL Express

DHL Express ha istituito un BREXIT Working Group dedicato, che si occupa di:

  • Monitorare gli sviluppi della BREXIT
  • Rafforzare i sistemi DHL per garantire la gestione del cambiamento
  • Assicurare la comunicazione e il supporto ai clienti quando necessario
  • Assumere e formare personale addizionale per gestire le dichiarazioni doganali aggiuntive necessarie per la BREXIT
Che cosa può fare la tua azienda?

Per garantire una transizione agevole, è necessario fornire per tutte le spedizioni una descrizione completa e accurata delle merci sull’AWB DHL e in fattura commerciale/proforma, nonché:

  • Indirizzo e contatto del mittente, esportatore, destinatario e importatore
  • Valore delle merci, nolo e costi assicurativi (a seconda dell’Incoterm)
  • Descrizione dettagliata delle merci, voce doganale e Paese di origine per tutti gli articoli inseriti in fattura
  • Incoterm, peso e quantità

A partire dal 1° gennaio 2021, l’importo dell’IVA nel Regno Unito sui beni di basso valore (da 0 £ a 135 £) dovrà essere assolta al momento della vendita e non versato in fase di importazione.

Ciò significa che le aziende di Paesi UE che vendono beni nel Regno Unito, con valore da 0 £ a 135 £, dovranno riscuotere l’IVA dovuta al momento della vendita. A partire dal 1° gennaio 2021, tutte le spedizioni devono essere registrate per l’IVA del Regno Unito, che deve essere pagata utilizzando una dichiarazione IVA del Regno Unito.

L’IVA può essere assolta tramite la registrazione IVA dell’importatore in UK, che deve indicare al fornitore il numero di registrazione IVA UK.

Parallelamente, verrà abolita l’esenzione sulle spedizioni di basso valore (Low Value Consignment Relief/LVCR), quindi l‘importo dell’IVA dovrà essere pagato sulla vendita nel Regno Unito di tutte le merci di valore compreso tra 0 £ e 135 £.*

*Sono escluse le merci soggette ad accise e tutti i movimenti C2C

2.

ICS2 (Import Control System 2): i dati precisi e completi vanno forniti prima dell’imbarco

MARZO 2021

ICS è pensato per ridurre i rischi legati alla sicurezza e le possibili minacce terroristiche, come gli esplosivi nascosti nelle spedizioni.
A partire da marzo 2021, le nuove normative richiederanno che l’invio dei dati per ogni spedizione venga effettuato prima dell’imbarco della merce su un volo in entrata o in transito nell’UE, in Norvegia o in Svizzera.

ROTTE COMMERCIALI INTERESSATE:

(L’UE rappresenta i suoi 27 Paesi membri)

Come si è preparata DHL Express?

DHL Express ha creato uno specifico ICS Program Team, che si occupa di:

  • Monitorare e influenzare gli sviluppi della normativa doganale dell’UE relativa all’ICS2
  • Progettare e implementare i processi operativi richiesti
  • Migliorare i sistemi DHL per garantire la gestione del cambiamento
Che cosa può fare la tua azienda?

Al fine di garantire il successo dell’implementazione del sistema, è necessario fornire:

  • Descrizione completa e accurata della merce sull’AWB DHL
  • Dati precisi e completi in fattura commerciale/proforma per soddisfare i requisiti legali per ogni spedizione. Tali dati devono essere forniti prima dell’imbarco, inclusa la descrizione dei singoli articoli, per consentire l’identificazione delle merci
  • Dettagli precisi del mittente e del destinatario sull’AWB e sulla fattura commerciale/proforma
3.

Eliminazione dell’esenzione dell’IVA: la soglia sarà abolita per importazioni nell’UE

LUGLIO 2021

Fino a luglio, nessuna dichiarazione doganale è richiesta per le spedizioni con valore della merce inferiore a 22 €. Tuttavia, a partire da luglio 2021, tutte le spedizioni con valore inferiore a 22 € saranno soggette ad una dichiarazione doganale, per questo motivo è necessario fornire dati corretti ai fini doganali.

ROTTE COMMERCIALI INTERESSATE:

(L’UE rappresenta i suoi 27 Paesi membri)

Come si è preparata DHL Express

DHL Express sta monitorando gli sviluppi della normativa doganale UE in relazione all’eliminazione del De Minimis dell’IVA nonché di:

  • Aggiornare le soluzioni elettroniche di DHL (Electronic Shipping Solutions e Customer Integrations) per consentire alla tua azienda uno scambio di dati doganali diretto con le nostre applicazioni
  • Migliorare i sistemi DHL per garantire la gestione del cambiamento
  • Assumere e formare personale aggiuntivo per gestire le dichiarazioni doganali necessarie
Cosa può fare la tua azienda?

Per garantire il successo del go-live, è necessario fornire una descrizione completa e accurata delle merci sull’AWB DHL e i dati della fattura commerciale/proforma per tutte le spedizioni, inclusi:

  • Indirizzo e contatto del mittente, esportatore, destinatario e importatore
  • Valore delle merci, nolo e costi assicurativi (a seconda dell’Incoterm)
  • Descrizione dettagliata di ogni articolo inserito in fattura, con il codice HS e il Paese di origine
  • Incoterm, peso e quantità
  • Tipo di transazione e motivo dell’esportazione

PER EVITARE RITARDI DELLA SPEDIZIONE È IMPORTANTE ATTIVARSI IN DUE DIREZIONI

FORNIRE UNA DESCRIZIONE ACCURATA DELLE MERCI SULLA LETTERA DI VETTURA

CIÒ CONSENTIRÀ
Alle Dogane di identificare le merci sulla base dei dati forniti e di effettuare controlli di sicurezza senza fermare la spedizione.

FORNIRE ELETTRONICAMENTE I DATI DELLA FATTURA COMMERCIALE/PROFORMA

CIÒ CONSENTIRÀ
A DHL Express di sdoganare le tue spedizioni senza ritardi, grazie alla trasmissione elettronica dei dati della fattura commerciale/proforma

QUALI DESCRIZIONI DI MERCI SI RITENGONO ACCETTABILI?

Informazioni sulle descrizioni di merci accettate ai fini doganali

  • Le descrizioni di merci accettate comprendono informazioni complete, che forniscono dettagli sufficienti sulla natura precisa delle merci, in un linguaggio semplice.
  • La descrizione deve indicare di che tipo di merce si tratta, la sua composizione e destinazione d’uso.
  • Le descrizioni delle merci devono essere accurate, in modo che le Autorità Doganali possano identificare le merci non ammesse/soggette a restrizioni ed eseguire un’analisi dei rischi per ragioni di sicurezza.

Perché è importante?

Sempre più spesso, le Autorità Doganali descrizioni complete e accurate delle merci per effettuare controlli di sicurezza ancor prima che le spedizioni lascino il Paese di origine. Senza queste informazioni dettagliate, DHL non sarà in grado di trasportare la tua spedizione.

Esempi di descrizioni di merci, accettate e non, sulla lettera di vettura

Esempi non accettati:

Esempi accettati:

Aid consignments

Blankets, medications

Apparel

Men’s shirts, lingerie, girls’ vests, boys’ jackets

Appliances

Refrigerators, stoves, microwave ovens, coffee machines

Auto parts

Automobile brakes, windshield glass for automobiles

Machine parts

Pumps, seals, engines

Machinery

Metalworking machinery, cigarette-making machinery, sewing machines, printing machines

Machines

(Vedi gli esempi per "Machinery")

Oil

Mineral oil, plant oil

Plastic goods

Plastic kitchenware, plastic houseware

Electronics

Computers, televisions, CD players, tape recorders, mobile phones, monitors, printers

Equipment

Oil well equipment, poultry equipment

Wires

Iron and steel wire, copper wires

Foodstuffs

Fish, Beverages, Milk Powder

Gifts

Dolls, remote-control cars

Household goods

Plates, dishes, tableware (vedi anche gli esempi per "appliances")

Fonte: COMMISSIONE EUROPEA | Guidance on acceptable and unacceptable terms for the description of goods for exit and entry summary declarations

FORNIRE ELETTRONICAMENTE I DATI DELLA FATTURA COMMERCIALE/PROFORMA

PERCHÉ ABBIAMO BISOGNO DI RICEVERE IN MODO ELETTRONICO I DATI DELLE FATTURE COMMERCIALI/PROFORMA?

Informazioni sull’invio elettronico dei dati della fattura commerciale/proforma

DHL Express ha bisogno di ricevere elettronicamente i dati della spedizione insieme ai dati della fattura commerciale/proforma. In questo modo, il processo di sdoganamento può iniziare immediatamente portando vantaggi in termini di livelli di servizio e tempi di consegna:

  • Dichiarazioni doganali complete e accurate e con intervento manuale minimo
  • Processi di sdoganamento rapidi e automatizzati sia per le esportazioni che per le importazioni
  • Qualità del servizio ancora migliore, in quanto le merci possono essere sdoganate prima del loro arrivo
  • Piena conformità alle disposizioni doganali
  • Consente la valutazione dei rischi (ad es. identificare le merci pericolose) prima dell’arrivo delle spedizioni

Perché è così importante?

Fornire elettronicamente i dati della spedizione ed i dettagli degli articoli inseriti in fattura commerciale/proforma consente di evitare l’invio di informazioni errate o incomplete, che potrebbero rallentare il processo di sdoganamento.

LE PRINCIPALI CATEGORIE DI DATI DA RIPORTARE IN FATTURA COMMERCIALE

Per consentire lo sdoganamento delle spedizioni ed evitare ritardi, multe o sanzioni è essenziale che le seguenti informazioni, richieste dalle Autorità Doganali, siano fornite in modo completo e accurato.

Tipologia di dati

Esempio

Perché è importante?

1

Mittente ed Esportatore

Mittente ed esportatore:John Shipper | Road Name, No | Zip Code | Country

Destinatario e Importatore

Destinatario:
Paul Receiver | Road Name, No | Zip Code| Country

Importatore
Tom Importer| Road Name, No | Zip Code| Country

Legalmente richiesto per la dichiarazione di sicurezza necessaria e in quanto parte di una dichiarazione doganale conforme

2

Contatto
(e-mail, numero di cellulare)

John.Shipper@email.com | +12 3456789

Paul.Receiver@email.com | +98 7654321

Tom.Importer@email.com | +45 6478391

Da contattare in caso di documenti/informazioni mancanti per evitare ritardi nello sdoganamento e consentire il rilascio della spedizione il più rapidamente possibile

3

Numero di registrazione

Numero: 12345678910

Tipo di registrazione

Tipo di registrazione: numero EORI

Paese di emissione

Paese di emissione: Belgium

Informazioni fondamentali per consentire a DHL di sdoganare la spedizione (ad es. la registrazione fiscale e ai fini doganali)

Per evitare un duplice versamento dell’IVA, nel caso in cui l’IVA venga assolta dal mittente, esso deve indicare il suo numero di registrazione dell’IVA (ad es. IOSS - Import One Stop Shop, LVG - Low Value Goods, OSR - Onward Supply Relief).

4

Tipo (business/privato)

Tipo: privato o commerciale, B2C o B2B

Motivo dell’esportazione

Motivo dell’esportazione: Repair and Return (riparazione e restituzione)

Per uno sdoganamento conforme e per garantire l’applicazione corretta della soglia de minimis e dell’esenzione daziaria

5

Descrizione di ciascun articolo

Sunglasses with lenses optically worked

Codice merceologico (HS) di ciascun articolo

9004.10.XXXX* (*le ultime cifre sono specifiche del Paese)

Paese di origine di ciascun articolo

China

Quantità e dimensioni di ciascun articolo

3 units (sunglasses)

Legalmente richiesto per la dichiarazione di sicurezza necessaria e in quanto parte di una dichiarazione doganale conforme

6

Valore e valuta di ciascun articolo

Valore e valuta di ciascun articolo: 150 $ (3 unità)

Totale altri importi

Assicurazione: 25 $

Valore totale del nolo e valuta

Totale nolo: 50 $

Valore totale della fattura e valuta

Totale fattura: 525 $

Incoterm e luogo

Incoterm: Luogo EXW (Ex-Works): Shanghai / China

Richiesto per legge in quanto parte di una dichiarazione doganale di conformità

7

Peso lordo unitario e totale

0,5 kilograms (KG)

Richiesto per legge per la dichiarazione di sicurezza

8

Numero AWB

Numero AWB: 123456789

Documento valido ai fini doganali Data del documento

Data fattura: July 22nd 2020

Tipo del documento e numero di registrazione

Tipo: Commercial Invoice ( Fattura commerciale) | ID: 98765543

Legalmente richiesto per una dichiarazione doganale conforme

Descrizioni di merci, accettate e non, da inserire nella fattura commerciale/proforma insieme al codice HS

Descrizioni non ammesse

Descrizioni corrette

Samples

Samples of curtains (including drapes) and interior blinds; curtain or bed valances of cotton
Codice HS: 6303.91.XXXX (le ultime cifre sono specifiche del Paese)

Parts

Parts of pumps for liquids, whether or not fitted with a measuring device; liquid elevators
Codice HS: 8413.91.XXXX (le ultime cifre sono specifiche del Paese)

Gifts

Sunglasses with lenses optically worked
HS Code: 9004.10. XXXX

Textiles

T-shirts made of cotton, knitted or crocheted
Codice HS: 6109.10. XXXX

CHECKLIST DI SDOGANAMENTO/PUNTI CHIAVE

Passi successivi:

  • Comprendere le modifiche normative doganali europee e l’impatto che potrebbero avere sul tuo business e sui tuoi clienti.
  • Assicurarti che tutte le descrizioni delle merci sulle AWB DHL siano complete, accurate e conformi ai nuovi requisiti.
  • Assicurati che i dati della fattura commerciale/proforma vengano trasmessi elettronicamente a DHL. Coinvolgi tutte le parti interessate (ad es. il tuo team IT) per rispondere a questi requisiti.
  • Se hai bisogno di informazioni aggiuntive o se non stai ancora fornendo elettronicamente i dati completi ed accurati della fattura commerciale/proforma, il tuo consulente commerciale e il team DHL Electronic Shipping Solutions sono a disposizione per supportarti a trovare la miglior soluzione per il tuo business.

Le Electronic Shipping Solutions includono:

MyDHL+

Ideale per una o più spedizioni, è un portale online che consente di utilizzare una solo login per importare, esportare, tracciare le spedizioni e molto altro ancora, ovunque e in qualsiasi momento.

MyDHL API & Electronic Data Interchange (EDI)

Utile per grandi volumi di spedizioni e operazioni logistiche multi-sito, questa opzione è pensata per essere completamente integrata nei tuoi processi aziendali a livello globale.

EasyShip

Soluzione Desktop per grandi volumi di spedizioni, supply chain multinazionali e/o aziende con una struttura logistica centralizzata.

Express Logistics Platform (ELP)

Applicazione online per la logistica a flusso diretto e inverso (movimentazione delle spedizioni con diverse tappe).

Emailship

Una serie di moduli DHL riutilizzabili e istruzioni dettagliate appositamente pensate per consentire una spedizione rapida e semplice utilizzando solo la posta elettronica.

Scarica il PDF della checklist di sdoganamento.

Dichiarazione di non responsabilità
Sebbene sia stato fatto ogni sforzo per assicurare che le informazioni contenute nel presente documento siano state ottenute, prodotte ed elaborate da fonti ritenute affidabili, non viene fornita alcuna garanzia, esplicita o implicita, in merito all’accuratezza, adeguatezza, completezza, legalità, affidabilità o utilità di tali informazioni. Tutte le informazioni contenute nel presente documento sono fornite "così come sono". In nessun caso DHL Express, le relative partnership o società del Deutsche Post DHL Group, o i suoi partner, agenti o dipendenti saranno responsabili nei vostri confronti o nei confronti di chiunque altro per qualsiasi decisione presa o azione intrapresa in base alle informazioni contenute nel presente documento o per qualsiasi danno consequenziale, speciale o simile, anche se informati della possibilità di tali.